I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obbedienza

Obbedienza [dovere di] (d. lav.): Obbligo del lavoratore subordinato di «osservare le disposizioni per l’esecuzione e la disciplina del lavoro» che l’imprenditore o i suoi collaboratori impartiscono per conformare la prestazione lavorativa alle esigenze dell’impresa (art. 2104 c.c.). Le disposizioni impartite possono riguardare sia l’esecuzione del lavoro, e cioè tutti gli aspetti relativi di organizzazione…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.M.S.

O.M.S. [organizzazione mondiale della sanità] (d. int.): Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per la salute, fondata il 7 aprile 1948, con sede a Ginevra. Suoi scopi sono la lotta contro le epidemie e la promozione della cooperazione internazionale per il miglioramento della salute dei popoli. Suoi organi principali sono l’assemblea mondiale della sanità, il consiglio…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obbligatorietà

Obbligatorietà Obbligatorietà dell’azione penale (d. p. pen.): [vedi Azione penale]. Obbligatorietà della legge penale (d. pen.): La legge penale italiana obbliga tutti coloro che, cittadini, stranieri o apolidi, si trovano nel territorio dello Stato, salve le eccezioni stabilite dal diritto pubblico interno o dal diritto internazionale (es. capi di Stato stranieri, Sommo Pontefice etc.). La…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obbligazione

Obbligazione (d. civ.): È il rapporto tra due parti in virtù del quale una di esse (debitore) è tenuta ad effettuare una determinata prestazione a favore dell’altra (creditore). L’Obbligazione può, quindi, definirsi come un vincolo giuridico caratterizzato da debito [il dovere di adempiere l’Obbligazione] e responsabilità (momento che consegue all’eventuale inadempimento [vedi] e che comporta,…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.P.S.

O.P.S. [offerta pubblica di sottoscrizione] (d. fin.) (d. comm.): Operazione che consiste nel collocare sul mercato a un prezzo prefissato e mediante idonee forme di pubblicità una determinata quantità di azioni, obbligazioni o titoli che consentono di acquisire diritti di voto e che siano di nuova emissione. Gli obiettivi dell’O.P.S. sono generalmente due: —  la…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obblighi del datore di lavoro

Obblighi del datore di lavoro (d. lav.): La posizione giuridica del datore di lavoro risulta costituita, oltre che da una serie di poteri, anche da predeterminati obblighi cui corrispondono altrettanti diritti del lavoratore. In specie: —  obbligo di corrispondere la retribuzione [vedi] nei modi e nei termini previsti dal contratto; rientra in tale obbligo, per…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.P.V.

O.P.V. [offerta pubblica di vendita] (d. fin.) (d. comm.): Operazione mediante la quale vengono offerte, ad un prezzo prefissato e mediante idonee forme di pubblicità, azioni, obbligazioni o titoli con diritto di voto già in circolazione. La disciplina delle O.P.V. , così come quelle delle offerte pubbliche di sottoscrizione [vedi O.P.S.], è prevista dal T.U.…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obbligo

Obbligo (d. civ.): L’Obbligo è il dovere di tenere un comportamento funzionalmente rivolto alla realizzazione di un interesse particolare facente capo ad un determinato soggetto. Tale dovere è correlato ad un diritto soggettivo altrui, nell’ambito di un rapporto giuridico. Il comportamento in cui si sostanzia può consistere in un dare (es.: pagare una somma di…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.I.L.

O.I.L. [organizzazione internazionale del lavoro] (d. int.): L’O.I.L. (o secondo l’acronimo non ufficiale ILO e OIT), con sede a Ginevra, creata nel 1919 al termine della prima guerra mondiale, è attualmente collegata all’O.N.U. [vedi] da cui è stata riconosciuta istituzione specializzata. L’attività dell’O.I.L. si rivolge allo studio dei problemi del lavoro in tutti i suoi…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obiezione di coscienza

Obiezione di coscienza (d. pub.): È il rifiuto da parte dell’individuo di compiere atti, prescritti dall’ordinamento giuridico, ma contrari alle sue convinzioni ideologiche, politiche, religiose; tuttavia è lo stesso ordinamento, in taluni casi, a consentire l’(—), in ossequio al principio della libertà di manifestazione del pensiero [vedi Pensiero]. Obiezione di coscienza alla sperimentazione animale È…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.I.N.G.

O.I.N.G. [organizzazioni internazionali non governative] (d. int.): Associazioni create su iniziativa di soggetti privati, volte a instaurare un legame, a livello transnazionale, tra diverse associazioni nazionali che operano nei settori più diversi (religioso, umanitario, tecnico, politico, ideologico etc.). Si differenziano dalle organizzazioni internazionali [vedi], che trovano la loro fonte in accordi internazionali. Le O.I.N.G. non…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

O.N.L.U.S.

O.N.L.U.S. [organizzazioni non lucrative di utilità sociale] (d. comm.) (d. trib.): Sigla sotto la quale vengono ricomprese tutte quelle fondazioni, associazioni ed organizzazioni di carattere privato, con o senza personalità giuridica, aventi un fine solidaristico, vale a dire che svolgono attività di utilità sociale rivolte alla collettività nei settori dell’assistenza, beneficenza, cooperazione allo sviluppo, istruzione…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Obiter dicta

Obiter dicta [cose dette incidentalmente] (d. proc.) (d. comp.): Indica i principi di diritto enunciati incidentalmente in una sentenza della Corte di Cassazione [vedi]. Mentre hanno un ruolo fondamentale nei sistemi di Common Law [vedi], negli ordinamenti di Civil Law [vedi] si pone il problema se abbiano lo stesso valore, di autorevole precedente, dell’enunciato fondamentale…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Oblazione

Oblazione (d. pen.): Causa di estinzione del reato [vedi] relativa alle contravvenzioni [vedi] che consiste nel pagamento di una somma di denaro (che ha effetto di degradare il reato ad illecito amministrativo e, quindi, di estinguerlo), prima dell’apertura del dibattimento o del decreto di condanna. Nelle contravvenzioni punite con la sola ammenda [vedi] (art. 162…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Opponibilità

Opponibilità (d. civ.): [vedi Inefficacia del negozio giuridico].


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube