I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Decoro architettonico

Decoro architettonico (d. civ.): Il Decoro architettonico è l’estetica conferita all’edificio dall’insieme delle linee e delle strutture ornamentali che ne costituiscono la nota dominante, atta ad imprimere alle varie parti del fabbricato, nonché al fabbricato nel suo insieme, una sua determinata e armonica fisionomia. L’ultimo comma dell’art. 1120 c.c. vieta le innovazioni [vedi] che alterino il…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Decrescita economica

Decrescita economica (sc. pol.): In controtendenza dell’economia liberista, che impone il paradosso di produrre sempre più e consumare più del necessario, la dottrina della Decrescita economica del filosofo francese Serge Latouche si contrappone a questa tendenza. La Decrescita economica, infatti, segna un’inversione del processo di espansione produttiva e incentrata sul ritorno del singolo a comportamenti sobri nelle produzioni…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Datore di lavoro

Datore di lavoro (d. lav.): È Datore di lavoro chi dà ad altri un lavoro in cambio di un corrispettivo. Non sono previsti requisiti soggettivi speciali, in quanto si applicano senza eccezioni le norme dettate per la capacità giuridica e di agire della generalità dei soggetti, persone fisiche e giuridiche, private (società, fondazioni etc.) e pubbliche. Una…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Decreto

Decreto Decreto del Presidente della Repubblica [d.p.r.] (d. cost.) Provvedimento con cui il Presidente della Repubblica [vedi] emana gli atti previsti dalla Costituzione o dalle norme costituzionali, quelli relativi all’organizzazione del personale del Segretariato della Presidenza della Repubblica, nonché tutti gli atti espressamente elencati dalla legge 13/1991 (es.: nomina dei sottosegretari di Stato; decisione dei…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Day hospital

Day hospital (d. sanit.): Modalità organizzativa del servizio ospedaliero, alternativa al ricovero, rivolta a soggetti che necessitano di trattamenti terapeutici oppure diagnostici per un arco di tempo limitato, senza occupare un posto letto. Il Day hospital garantisce così l’assistenza ospedaliera in economia di gestione.

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

De cuius

De cuius (d. civ.): Terminologia latina utilizzata per indicare la persona dalla cui morte ha tratto origine la successione ereditaria. Più precisamente deriva dall’espressione is de cuius hereditate agitur [vedi Eredità].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dazi doganali

Dazi doganali (d. trib.): Tributi indiretti che gravano sulle merci o altri beni in caso di passaggio di una frontiera statale. Hanno funzione economica in quanto destinati a proteggere i prodotti nazionali dalla concorrenza di merci estere e a limitare l’esportazione di generi di consumo necessari alla Nazione. Peraltro, fra i paesi dell’Unione europea [vedi] al…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Deduzioni

Deduzioni Deduzioni istruttorie (d. p. civ.) La L. 353/1990, nel modificare l’art. 184 c.p.c., che consentiva alle parti di presentare Deduzioni sino al momento della rimessione della causa al collegio, aveva stabilito che il giudice, se li riteneva ammissibili e rilevanti, ammetteva i mezzi di prova proposti e, nella stessa udienza, ove le parti lo…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dazione in pagamento

Dazione in pagamento (d. civ.) [vedi Datio in solutum].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

DEF

DEF (Cont. st.) [vedi Documento di economia e finanza].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Deferimento del giuramento

Deferimento del giuramento (d. p. civ.) [vedi Giuramento].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

De auditu

De auditu [Per sentito dire] (d. proc.): Espressione con la quale si fa riferimento alla testimonianza resa innanzi all’autorità giudiziaria in ordine ad un fatto del quale si abbia una conoscenza soltanto indiretta, per averne sentito parlare. Strumento opposto è la testimonianza de visu, che cade sopra un fatto cui il testimone abbia assistito personalmente.

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Debellatio

Debellatio (d. int.): È il totale annullamento di una compagine politico-militare-amministrativa di uno Stato per effetto della guerra [vedi]. A seguito della Debellatio lo Stato vinto scompare e lo Stato vincitore stabilisce la sua sovranità [vedi] sul territorio dello Stato conquistato. Requisiti essenziali perché si abbia Debellatio sono: —  la fine della guerra (in mancanza si…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Debito

Debito (d. civ.): Consiste nell’obbligo di un soggetto di eseguire una prestazione di carattere patrimoniale nei confronti di un altro soggetto. Generalmente il termine Debito viene adoperato per indicare le prestazioni aventi per oggetto somme di danaro, preferendosi l’espressione obbligazione [vedi] per indicare genericamente la posizione passiva del rapporto obbligatorio [vedi Credito (Diritto di)]. Debito consolidato…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Debitore

Debitore (d. civ.): Soggetto passivo del rapporto obbligatorio [vedi Obbligazione], come tale tenuto all’adempimento [vedi] della prestazione [vedi] nei confronti del creditore. Il Debitore è di conseguenza responsabile dell’inadempimento [vedi] di cui risponde con tutti i suoi beni presenti e futuri (art. 2740 c.c.) [vedi Responsabilità].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Danneggiamento

Danneggiamento (d. pen.): Commette tale delitto chiunque distrugge, disperde, deteriora o rende in tutto o in parte inservibili, cose mobili o immobili altrui (art. 635 c.p.). Scopo della tutela penale è l’integrità del patrimonio. La condotta incriminata può consistere nel distruggere (cioè disfare la struttura della cosa), disperdere (cioè rendere difficile o impossibile il recupero della…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Danneggiato dal reato

Danneggiato dal reato (d. p. pen.): È il soggetto che subisce un danno risarcibile in conseguenza dell’illecito altrui. Il Danneggiato dal reato è legittimato a costituirsi parte civile [vedi] (art. 74 c.p.p.). Il Danneggiato dal reato spesso coincide con la persona offesa dal reato (il titolare del bene protetto dalla norma); tale coincidenza però può anche…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Danno

Danno Danno ambientale (d. civ.) (d. amm.) (d. amb.): Ai sensi dell’art. 300 del D.Lgs. 152/2006 (Codice dell’ambiente), è Danno qualsiasi deterioramento significativo e misurabile, diretto o indiretto, di una risorsa naturale o dell’utilità assicurata da quest’ultima. In particolare costituisce Danno ambientale il deterioramento provocato: alle specie e agli habitat naturali protetti dalla normativa nazionale e…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dante causa

Dante causa (d. civ.): È colui dal quale un soggetto acquista a titolo derivativo un diritto per atto tra vivi o mortis causa. In caso di successione mortis causa [vedi Successione], il Dante causa è detto anche de cuius [vedi].

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Datagate

Datagate (sc. pol.): Scandalo scoppiato negli Stati Uniti d’America nel 2013 in seguito alla scoperta dell’esistenza di un programma governativo riservato con il quale i servizi di sicurezza americani raccoglievano telematicamente su scala mondiale dati e informazioni su soggetti privati e pubblici. Tale programma di raccolta delle informazioni, messo in atto su iniziativa di un’Agenzia di…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Datio in solutum

Datio in solutum (d. civ.): È un mezzo di estinzione dell’obbligazione [vedi]; con essa il debitore si libera dall’obbligazione eseguendo una prestazione diversa da quella dovuta, sempre che il creditore vi acconsenta (artt. 1197, 1198 c.c.). La Datio in solutum si realizza mediante un contratto [vedi] solutorio di natura reale, nel senso che l’obbligazione si estingue…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

D.D.A.

D.D.A. [direzione distrettuale antimafia] (d. pub.): Organo istituito congiuntamente alla Direzione nazionale antimafia (D.N.A. [vedi]) e deputato al coordinamento in ambito locale (distretto di Corte d’Appello) delle indagini concernenti i reati di associazione di tipo mafioso, di sequestro di persona a scopo di estorsione, di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti nonché i delitti commessi avvalendosi…

Che significa? | 14 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Da mihi factum, dabo tibi ius

Da mihi factum, dabo tibi ius [Narrami il fatto e ti darò il diritto] (d. p. civ.): Espressione adoperata nel linguaggio giuridico per indicare che è riservato all’iniziativa delle parti far conoscere al giudice i fatti a lui ignoti; sarà poi compito del giudice valutare quale sia la norma giuridica da applicare al fatto concreto come…


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA